Get Adobe Flash player

Categorie

Web Patron

Ultimo Numero

Quaderni di Restauro

La Morgan Library di New York

Un gioiellino al centro di Manhattan la Morgan Library, costruita nel 1906 per contenere la biblioteca privata del finanziere Pierpont Morgan composta da manoscritti, libri a stampa, da stampe e disegni. Venne trasformata in museo nel 1924 e aperta al pubblico.

La collezione di codici contiene una importante Morgan Bible cioè una bibbia miniata di epoca medievale di 43 fogli chiamata anche la Bibbia di Luigi IX, o il Libro dei Re.

Inoltre vi sono manoscritti originali di autori che hanno fatto la storia: sir Walter Scott, Honoré de Balzac e un’ampia collezione di incunabola, stampe e disegni: Leonardo, Michelangelo, Rubens, Rembrandt, Picasso e tre Bibbie di Gutenberg. E poi altre meraviglie come ad esempio il taccuino di Percy Bysshe Shelley, il manoscritto di A Christmas Carol di Charles Dickens, alcuni libretti di opere annotati da Beethoven, Brahms, Chopin, Mahler e Verdi e molti spartiti.

Nel tempo l’edificio dei primi del Novecento ha ampliato la sua struttura affidando il progetto a Renzo Piano che ha apportato delle interessanti novità, come ad esempio il tetto della sala di lettura costruito in vetro per rendere possibile la lettura dei manoscritti alla luce naturale.

 

Segnaliamo il link del sito dove potrete trovare tutte le informazioni sulle mostre:

http://www.themorgan.org/home.asp

 

 

 

Condividi !
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>