Get Adobe Flash player

Categorie

Web Patron

Ultimo Numero

Quaderni di Restauro

Biblioteca chiusa per degrado!

 

 

La Biblioteca dei Girolamini di Napoli è una delle biblioteche storiche più importati d’Italia e conserva 150 mila manoscritti e libri antichi che fanno parte ormai del patrimonio librario mondiale. Fu aperta al pubblico nel 1586 e fu la biblioteca che Gian Battista Vico frequentava durante le molteplici ore di studio.

Una biblioteca dunque il cui contenuto è considerato assolutamente e indiscutibilmente prezioso.

Dal 1980 inizia il declino: l’edificio viene usato come luogo di ospitalità per gli sfollati del terremoto e da quel momento comincia a svanire dal panorama culturale, anche per gli stessi intellettuali e studiosi napoletani che la eliminano, sebbene involontariamente, dal novero delle biblioteche dedicate all’approfondimento e alla ricerca.

Il degrado e l’abbandono hanno portato oggi a decidere di chiuderla per riordino e manutenzione e il direttore Marino Massimo Caro ha denunciato alla Procura della Repubblica la scomparsa di millecinquecento libri.

A prescindere dai trascorsi del direttore di cui potete leggere qui i dubbi in un appello indirizzato al Ministro Lorenzo Ornaghi firmato da circa cinquecento intellettuali italiani, abbiamo voluto mettere in evidenza una notizia che affligge molte delle nostre biblioteche e cioè la scarsa attenzione a un patrimonio culturale e a beni così delicati e preziosi che spesso, proprio perchè ne siamo detentori, vengono messi da parte o dati per scontati.

La nostra speranza è che, non solo, si usino le competenze di cui il nostro Paese è ricco, ma anche che si usi la massima cura nei confronti di luoghi che racchiudono la nostra memoria storica.

 

Condividi !
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>