Get Adobe Flash player

Categorie

Web Patron

Ultimo Numero

Quaderni di Restauro

I Tarocchi Sola Busca

Fino al 17 febbraio 2013 si terrà alla Pinacoteca di Brera la mostra: Il segreto dei segreti. I tarocchi Sola Busca e la cultura ermetico-alchemica tra Marche e Veneto alla fine del Quattrocento, in cui sarà esposto il più antico mazzo di Tarocchi italiano completo, acquistato nel 2009 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e destinato alla Pinacoteca di Brera. Il nome deriva da quello dei possessori precedenti: il conte Sola e la marchesa Busca.

La mostra intende presentare questa importante acquisizione al grande pubblico, indagandone per la prima volta in maniera approfondita il contesto culturale e le possibili fonti, la complessa iconografia, arrivando così anche a precisarne la datazione e a identificare l’artista che lo ha realizzato e l’umanista che ne ha suggerito l’iconografia, aspetti tutti che non sono mai stati in precedenza sviscerati dalla critica.

Il mazzo Sola Busca è composto da 78 carte, 22 trionfi, 56 carte con i semi tradizionali, denari, spade, coppe e bastoni: si tratta di stampe su carta da incisioni a bulino, montate anticamente su cartoncino, che sono poi state miniate a colori e oro. Lo stile è stato attribuito al pittore anconetano Nicola di maestro Antonio, importante per la raffinata produzione su tavola.

Per quanto riguarda la datazione probabilmente venne miniato nel 1491 a Venezia per Marin Sanudo, il giovane, il famoso storico autore dei Diarii.

Per informazioni:

Orari: 8.30 -19.15 da martedì a domenica(la biglietteria chiude 45 minuti prima), chiuso lunedì.

www.brera.beniculturali.it

Prenotazioni: per gruppi e singoli tel. 02.92800361

www.pinacotecabrera.net

Condividi !
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>