Get Adobe Flash player

Categorie

Web Patron

Ultimo Numero

Quaderni di Restauro

World Arctic Archive

E se capitasse una calamità naturale tale da distruggere completamente la terra o una guerra atomica disintegrasse qualsiasi forma di vita e di civiltà?

Ci hanno pensato già scienziati e genetisti con il Global Seed Vault, il deposito globale di sementi che si trova nelle isole Svalbard in Norvegia e ha la funzione di fornire una rete di sicurezza contro la perdita botanica accidentale del “patrimonio genetico tradizionale” delle sementi.

 

Analogamente si è pensato ad un deposito che contenga tutto il saper dell’umanità e così è stato edificata, sulla stessa isola norvegese, una biblioteca “bunker”, il World Arctic Archive, all’interno di una miniera di carbone abbandonata, che ha lo scopo di custodire tutti i libri del mondo in versione digitalizzata salvando, così, tutto ciò che essere umano abbia scritto nel corso dei secoli.

Un progetto ambizioso, non c’è che dire, e assicura Katrine Loen Thomsen, la portavoce dell’azienda tecnologica Piql che si occuperà di tutto il lavoro di digitalizzazione “Crediamo di poter conservare i dati con in nostri strumenti per almeno un millennio”.

L’azienda sta memorizzando tutti i dati che riceve da ogni parte del globo sia online sia su speciali bobine di pellicola. Il contenuto viene trasformato in codice binario, e questo permette di archiviare una quantità enorme di dati in pochissimo spazio. Il terreno, perennemente ghiacciato, mantiene le temperature proprio intorno a quella di congelamento: il clima ideale per la conservazione della pellicola.

Bella iniziativa che speriamo, un giorno, possa essere utilizzata da tutti e non solo dai sopravvissuti a qualche disastro nucleare.

 

 

 

Condividi !
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>